I Jeans: dalle miniere alle passerelle

Buon pomeriggio Ladies. Probabilmente nulla, quanto i jeans, sono stati lo specchio dei profondi cambiamenti che hanno rivoluzionato la sociatà nel secolo scorso. Forse non sono stati la molla che ha dato il via ai cambiamenti, ma se è vero che “Il mondo cambia, i jeans no” – come scrisse Jean Baudrillard – è anche vero che i pantaloni blu sono stati i testimoni dell’evoluzione del mondo contemporaneo. E pensare che tutto ebbe inizio dal mondo delle miniere. Eh si, perchè i nostri tanto amati jeans, moderni e versatili, che indossiamo per ogni tipo di occasione, niente erano che la “divisa” dei minatori. A fare la fortuna del popolare capo sono, a cavallo degli anni Quaranta e Cinquanta, i giovani statunitensi che li indossano in massa, ma guai a chiamarla divisa. E’ tempo per loro di rivoluzionare il mondo, di dare un calcio al perbenismo e di  conquistare il proprio spazio a suon di Rock & Roll. I loro idoli sono i personaggi del cinema, sensuali e intransigenti,  con in dosso un paio di jeans, capaci di dare una svolta. Sono i Bad Boy nel quale i ventenni si identificano e che ricoprono le masse di ideali. Si chiamano Marlon Brando, James Dean ed Elvis Presley.  Lo sbarco oltreoceano è così rapido e inevitabile come nel resto del mondo. E senza distinzione di genere, perchè il jeans è il primo capo unisex nella storia della moda. Anno dopo anno, cambiano i lavaggi, i fissaggi e la vestibilità, ma al jeans rimene cucita addosso la stessa carica trasgressiva e rivoluzionaria di sempre. Negli anno Ottanta vengono risucchiati dal sistema e portati sulle passerelle dei grandi stilisti e della grandi griffe, entrando definitivamente nell’immaginario collettivo. Sarà merito del colore? Possibile. L’iconico blue jeans è diventato un must che tutti abbiamo, indistintamente, nel guardaroba; possono cambiare i colori e le sfumature, potrà essere a zampa d’elefante o ultra slim, ma i jeans restano il capo per eccellenza del cambiamento.

evahenry picture-74

See you soon :*

Lady Bello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...