It – Bag: La Kelly Hermès

Buon pomeriggio mie follower Fashioniste. Quando penso al termine  It – Bag il mio primo pensiero “vola”  a Parigi nella storica maison Hermès. Eh si, perchè, a mio avviso, nessuna borsa merita questo ambitissimo titolo come la Kelly. Definirla appare audace eppure, questo iconico modello, ha acquistato pregio e notorietà nel corso di un secolo intero. Nata a fine ottocento, come borsa porta sella per i cavalieri, solo agli inizi degli anni trenta diventa una borsa da donna grazie al colpo di genio di Emile-Maurice Hermès, nipote del fondatore, che prende le redini dell’azienda ed inventa le prime borse dalla linea semplice e chic. E’ ancora ispirata alle borse da equitazione, ma si riduce di volume e prende il nome di sac a courroie. Nei suoi primi anni di vita non raggiunge un enorme successo ma, nel 1954, la costumista del film Caccia al ladro Edith Head, sceglie accessori firmati Hermès per il guardaroba della bellissima Grace Kelly. Ma il successo, quello che ancora oggi distingue la Kelly di Hermès, arriva nel 1956 quando, la stessa Grace Kelly, si fa fotografare  con la borsa posta di fronte al ventre per nascondere la sua prima gravidanza. Le foto, ben presto, fanno il giro del mondo e chiunque, per identificare il modello della borsa, la chiama Kelly di Hermès. Solo nel 1977, però, la maison Hermès, decidede di cambiare nome alla borsa e di chiamarla Kelly. Proposta in una infinità di colori e pellami – struzzo, vitello e coccodrillo,  solo per citarne alcuni – la Kelly non ha perduto un briciolo del fascino delle sue origini. Ha una chiusura a battente, con serratura, e si può chiudere girando il cerchietto in metallo, oppure con il lucchetto con la chiave che si trova nell’inserto in pelle attaccato al manico. Per renderla un pò meno sobria e un pò più sbarazzina, la si può indossare usando la tracolla staccabile in dotazione con la borsa.

I formati previsti sono 7 : dalla “mini mini” fino alla  40 cm.

Kelly-Hermès-11.jpg
Formati Kelly Hermès

RETOURNE VS SELLIER

Stessa borsa, struttura differente. La prima ha la caratteristica di avere un sistema di cuciture tali da renderla più morbida, mentre la seconda – per via delle cuciture più fitte – è decisamente più rigida e spigolosa. Di sicuro la Sellier è la più calssica, mentre la Retourne molto più pratica e anche la più venduta ad oggi.

kelly-hermes-3

Per la realizzazione di ogni singola borsa ci vogliono dalle 18 alle 25 ore di lavoro di un singolo artigiano della pelle visto che ogni borsa è realizzata totalmente a mano.

kelly-hermes-1
artigiano al lavoro su una Kelly

PREZZI E LISTA D’ATTESA

Di sicuro il prezzo lo fa il pellame scelto, ma di base si aggira intorno ai 5.000 euro con una lista d’attesa che varia a seconda della Boutique Hermès in cui la ordinate – possono volerci 2/3 mesi fino a superare l’anno per averne una.

Tanto tempo e tanti soldi per possederla ma, di sicuro, ne vale assolutamente la pena.

See you Soon :*

Lady Bello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...