Bicarbonato di Sodio: usi alternativi.

Buongiorno mie follower Fashioniste. Come sempre, non parlo solo di trend, mode, accessori o altro, ma anche di prodotti in grado di apportare il giusto aiuto al nostro benessere. Uno di questi è il bicarbonato di Sodio. Forse vi è capitato di averlo in casa e di non conoscere i numerosi usi e le meravigliose proprietà, di questo prodotto,  da utilizzare senza però ecceddere. Insieme al limone, all’aceto e al sale è uno dei prodotti da tenere sempre a portata di mano. C’è chi lo utilizza in lavatrice, in aggiunta al classico detersivo, per ottenere capi più bianchi e chi invece lo utilizza per lavare in profondità frutta  e verdura. Ma molti sono gli usi del Bicarbonato di Sodio. Vediamone insieme alcuni.

Igene orale: una volta la settimana si può utilizzare i bicarbonato per la pulizia dei denti. Immergete lo spazzolino nel bicarbonato, pasatelo appena sotto il getto dell’acqua e utilizzatelo come se stesse usando il classico dentifricio. Rimuove placca e tartaro e sbianca. E’ anche utile come colluttorio: basta sciogliere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua per neutralizzare i batteri causa dell’alito cattivo.

Scub viso e corpo: Se unite 3/4 di bicarbonato con 1/4 d’acqua si ottiene un esfoliante utilizzabile sia per il viso che per il corpo.

Deodorante: il bicarbonato può essere utilizzato puro come deodorante fai da te per ascelle e piedi, applicandolo con le dita o con l’ausilio di un piumino da cipria.

Antiacido: sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere d’acqua al quale è stato aggiunto in precedenza il succo di mezzo limone. Si ottiene cosi un antiacido che aiuta la digestione ed evita i gonfiori addominali.

Pulizia delle mani: per neutralizzare sporco e cattivi odori, sfregate sulle mani il composto ottenuto mescolando tre parti di bicarbonato con una parte d’acqua. Si può aggiungere una parte di bicarbonato al sapone liquido che si utilizza abitualmente per ottenere antiodore più efficace.

Shampoo: aggiungete alla quantità di shampoo che utilizzate abitualmente un cucchiaino di bicarbonato e amalgamate bene. I vostri capelli saranno morbidi e puliti perchè  il bicarbonato avrà eliminato ogni residuo di calcare lasciato dai prodotti per lo styling.

Bagno: per ottenere una pelle morbida e vellutata, aggiungete all’acqua della vasca mezza tazza di bicarbonato e rimarrete stupiei dell’effetto emolliente ottenuto.

Pediluvio: in una bacinella d’acqua calda sciogliete due cucchiai di bicarbonato e immergetevi i piedi per ottenere un pediluvio rilassante. Se volete ammorbidire le zone ruvide come i talloni, potete unire un pò d’acqua ad un cucchiaio di bicarbonato e massaggiarlo sulla zona interessata.

Pulizia del bagno: per la pulizia di vasche da bagno, lavelli, sanitari e piastrelle, cospargete le superfici con un po’ di bicarbonato e poi strofinate con un panno o spugna umida. Per una maggiore efficacia sulle macchie difficili, create una crema abrasiva unendo al detersivo per piatti un po’ di bicarbonato e del sale fino.

Piatti e pentole: aggiungete un cucchiaio di bicarbonato all’acqua per l’ammollo di piatti e pentole per facilitare la rimozione di macchie e unto. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato alla quantità di detersivo che utilizzate abitualmente per potenziarne l’effetto detergente.

Pulizia delle spugne: per disinfettare ed eliminare i cattivi odori dalle spugne, immergetele in una bacinella d’acqua calda con l’aggiunta di quattro cucchiai di bicarbonato.

Argenteria: per la pulizia dell’argenteria formate una pasta con tre parti di bicarbonato ed una parte d’acqua. Strofinatela sugli oggetti delicatamente utilizzando un panno umido. Risciacquate con acqua tiepida ed asciugate per bene. La vostra argenteria sarà più brillante che mai.

Pavimenti: potete sostituire i comuni detergenti facendo sciogliere un bicchiere di bicarbonato in un secchio d’acqua calda. Poi procedete con la normale pulizia. Per le macchie più difficili, cospargete un po’ di bicarbonato su di una spugna umida e strofinate le zone interessate.

Macchie di grasso e olio: per rimuovere tracce di grasso e olio, ad esempio dal pavimento del garage, cospargete le macchie con del bicarbonato e poi strofinatele con una spazzola umida.

Frigorifero: Riponete un recipiente contenente del bicarbonato su di uno dei ripiani del frigorifero. Il bicarbonato assorbirà e neutralizzerà i cattivi odori.

E questi sono solo alcune delle cose che si possono fare con il Bicarbonato di Sodio.

See you Soon ❤

Lady Bello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...